Home » Archivio » XIV Domenica del Tempo Ordinario (6 Luglio 2014)

XIV Domenica del Tempo Ordinario (6 Luglio 2014)

XIV Domenica del Tempo Ordinario (6 Luglio 2014) - Vivi la Parola

«Signore del cielo e della terra, perché ai piccoli hai rivelato i misteri del Regno.»

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 11, 25-30) 

In quel tempo Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo.
Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero».

 

 

 

don Aldo:

 

Gesù si rivolge alle folle e a tutti noi utilizzando parole forti, ma piene di speranza. Il suo insegnamento, duro per i “sapienti” di ieri e di oggi che mettono la propria intelligenza al di sopra di Dio, è fonte di gioia per i “piccoli”, vale a dire gli umili, i poveri in spirito, i mansueti, quanti sono abbandonati e oppressi per le ingiustizie del mondo.
Il peso della croce diventa leggero per coloro che, riconoscendo la propria pochezza di fronte alla grandezza divina, permettono all’Altissimo di convertire il loro cuore. La presenza viva del Signore fa sì che l’uomo cammini nella via della libertà dei figli e non in quella della schiavitù dal peccato.
“Il mio giogo è facile da portare”, dice il Salvatore, un “peso leggero” che porta il cristiano al distacco dalla propria presunzione e dalla solitudine che essa produce, aprendo così la strada al conforto e alla pace.
Non poniamo resistenze e ostacoli allo Spirito di verità, ma accettiamo umilmente la Parola di Dio ed essa ci ristorerà.
Amare significa unirsi al Signore permettendogli di entrare in noi per riempirci di Lui. Quando la pietas effusa nei nostri cuori crescerà, invadendo tutto il nostro essere, capiremo ciò che non è dato di comprendere a chi non ama, agli eruditi di questo mondo.
La prova infallibile di quanto sperimentiamo realmente la carità è la condivisione con gli ultimi. Prendendo in carico, sulla nostra pelle, la condizione dell’altro diveniamo piede per lo zoppo, occhio per il cieco, appoggio per chi vacilla.
Il bene di Cristo è “a priori”: non deriva né dall’esperienza maturata, né dai meriti personali; è gratuito e illimitato, ci libera da tutte le paure e da ogni egoismo.
Gioiamo, perché vivendo come Gesù la nostra esistenza diventa un canto nuovo, una stupenda sinfonia, speranza per tutta l’umanità. Solo in questo modo si evita quella lenta morte interiore che deriva dalla supponenza e dalla superbia senza limite!

 

 

 

Commento al Vangelo di don Oreste Benzi
(pubblicato su "Pane Quotidiano", tascabile che ti offre la Parola di Dio di ogni giorno commentata da don Oreste Benzi)

 

Agli umili, agli ignoranti, agli oppressi, ai dimenticati, Dio rivela se stesso. E ai ricchi? Forse che Dio è parziale e discrimina? No, Dio ama tutti e attira tutti. Ma i potenti di questo mondo, i sapienti, i furbi, coloro che detengono le conoscenze più sconvolgenti, sono attirati da altre cose, si chiudono a Dio e periscono nella loro sapienza! Solo coloro che fanno diventare Gesù loro maestro, possono salvarsi dall’alienazione, diventando da ricchi poveri per riempirsi della sua ricchezza. Essere umili vuol dire abbassarsi, vuol dire impoverirsi di noi fino al punto da arricchirsi totalmente di Dio. Vivi in Gesù e capirai!

Vivi la Parola

Papa Francesco

Vivi la Parola

Il blog di don Aldo Buonaiuto

Vivi la Parola

Segui tutte le celebrazioni di Papa Francesco in DIRETTA TV

LINK UTILI

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito ufficiale della Santa Sede

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito del quotidiano cattolico Avvenire

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito dell'agenzia di informazione religiosa

LINK UTILI - Vivi la Parola

Il mondo visto da Roma: sito dell'agenzia internazionale di informazione religiosa

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito del settimanale della diocesi di Fabriano-Matelica

LINK UTILI - Vivi la Parola

Il Vaticano oggi

Vivi la Parola

Il bimestrale tascabile che ti offre la Parola di Dio di ogni giorno

Vivi la Parola

IN TERRIS: Quotidiano internazionale on line