Home » Archivio » Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe (27 dicembre 2015)

Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe (27 dicembre 2015)

Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe (27 dicembre 2015) - Vivi la Parola

Apri, Signore, il nostro cuore e accoglieremo le parole del Figlio tuo.

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 2, 41-52) 
 I genitori di Gesù si recavano ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua. Quando egli ebbe dodici anni, vi salirono secondo la consuetudine della festa. Ma, trascorsi i giorni, mentre riprendevano la via del ritorno, il fanciullo Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero. Credendo che egli fosse nella comitiva, fecero una giornata di viaggio, e poi si misero a cercarlo tra i parenti e i conoscenti; non avendolo trovato, tornarono in cerca di lui a Gerusalemme. Dopo tre giorni lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai maestri, mentre li ascoltava e li interrogava. E tutti quelli che l'udivano erano pieni di stupore per la sua intelligenza e le sue risposte. Al vederlo restarono stupiti, e sua madre gli disse: «Figlio, perché ci hai fatto questo? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo». Ed egli rispose loro: «Perché mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?». Ma essi non compresero ciò che aveva detto loro. Scese dunque con loro e venne a Nàzaret e stava loro sottomesso. Sua madre custodiva tutte queste cose nel suo cuore. E Gesù cresceva in sapienza, età e grazia davanti a Dio e agli uomini.
 
don Aldo: 

 

Il calendario liturgico di questa domenica ricorda la Santa Famiglia di Gesù, Giuseppe e Maria. Il Figlio di Dio, adolescente, è in viaggio con i genitori in uno dei tre pellegrinaggi verso Gerusalemme prescritti dalla legge giudaica: la festa degli Azzimi (Pasqua), la festa delle Settimane (Pentecoste) e la festa delle Capanne. Giuseppe e Maria sono tanto impauriti quanto meravigliati per la scomparsa e il ritrovamento del bambino. Le parole di Gesù sono inequivocabili e mostrano la missione del Redentore nel mondo: “compiere la volontà del Padre”. Ma di fronte a un tale mistero la madre e il padre del Salvatore, ancora scossi per lo scampato pericolo e sconcertati per l’importanza del progetto che Dio gli ha affidato, restano quasi impietriti e non capiscono subito, come gli apostoli dinanzi all’annuncio della passione. Gesù fin da piccolo si pone con umiltà nei confronti di chi incontra nel suo cammino, ascoltando i dottori della legge e obbedendo ai suoi genitori. Maria nell’attesa, nell’ascolto e nella fiducia in Dio ripete il suo “eccomi sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto”. Le intenzioni, i buoni propositi e i frutti di vita interiore generati in noi dal Natale trovano il naturale campo di applicazione nella quotidianità dell’ambiente che frequentiamo, nelle nostre famiglie. Il cristiano non deve abbattersi nelle difficoltà perché ha come modello la famiglia di Nazareth sempre pronta all’accoglienza, al perdono, al dono di sé... all’amore gratuito. I figli non sono proprietà dei genitori, ma dono dell’Onnipotente. Vanno educati con equilibrio e fermezza, ma senza asfissiarli, impedendo loro di crescere e maturare. La famiglia, nonostante i tanti attacchi subiti dalla società di oggi, è un’autentica “chiesa domestica” dove si insegna e si vive la fede. Torniamo alla preghiera insieme in casa, testimonianza dell’amore di Dio capace di rigenerare la nostra esistenza!

Vivi la Parola

Papa Francesco

Vivi la Parola

Il blog di don Aldo Buonaiuto

Vivi la Parola

Segui tutte le celebrazioni di Papa Francesco in DIRETTA TV

LINK UTILI

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito ufficiale della Santa Sede

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito del quotidiano cattolico Avvenire

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito dell'agenzia di informazione religiosa

LINK UTILI - Vivi la Parola

Il mondo visto da Roma: sito dell'agenzia internazionale di informazione religiosa

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito del settimanale della diocesi di Fabriano-Matelica

LINK UTILI - Vivi la Parola

Il Vaticano oggi

Vivi la Parola

Il bimestrale tascabile che ti offre la Parola di Dio di ogni giorno

Vivi la Parola

IN TERRIS: Quotidiano internazionale on line