Home » Archivio » III Domenica di Avvento (17 dicembre 2017)

III Domenica di Avvento (17 dicembre 2017)

III Domenica di Avvento (17 dicembre 2017) - Vivi la Parola

Lo Spirito del Signore è sopra di me, mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio.

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 1,6-8.19-28)

Venne un uomo mandato da Dio: il suo nome era Giovanni. Egli venne come testimone per dare testimonianza alla luce, perché tutti credessero per mezzo di lui. Non era lui la luce, ma doveva dare testimonianza alla luce. Questa è la testimonianza di Giovanni, quando i Giudei gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e levìti a interrogarlo: «Tu, chi sei?». Egli confessò e non negò. Confessò: «Io non sono il Cristo». Allora gli chiesero: «Chi sei, dunque? Sei tu Elia?». «Non lo sono», disse. «Sei tu il profeta?». «No», rispose. Gli dissero allora: «Chi sei? Perché possiamo dare una risposta a coloro che ci hanno mandato. Che cosa dici di te stesso?». Rispose: «Io sono voce di uno che grida nel deserto: Rendete diritta la via del Signore, come disse il profeta Isaìa». Quelli che erano stati inviati venivano dai farisei. Essi lo interrogarono e gli dissero: «Perché dunque tu battezzi, se non sei il Cristo, né Elia, né il profeta?». Giovanni rispose loro: «Io battezzo nell'acqua. In mezzo a voi sta uno che voi non conoscete, colui che viene dopo di me: a lui io non sono degno di slegare il laccio del sandalo». Questo avvenne in Betània, al di là del Giordano, dove Giovanni stava battezzando.

 

don Aldo

Giovanni, messaggero mandato dal Padre con il compito di preparare la strada per l’incontro degli uomini con Gesù, chiarisce pubblicamente il suo ruolo: “Io vi battezzo con acqua; c’è in mezzo a voi il Forte, cioè il Go’el, il liberatore universale”. Il Battista afferma che il Salvatore ha una dignità che compete a Dio, mentre lui non è paragonabile neanche a uno schiavo; al contempo è credibile agli occhi del popolo, che lo segue numerosissimo, perché coerente e sincero. 
Le sue qualità infastidiscono i farisei che gli chiedono con quale autorità si permetta di battezzare le folle. Ma lui ribadisce la propria identità, la propria missione: “Sono voce di uno che grida nel deserto”. Pienamente consapevole del compito predettogli già dal profeta Isaia risponde ai sacerdoti e agli altri rappresentanti del potere costituito con fermezza e autorevolezza sulla sua predicazione e su ciò che avrebbe compiuto il Messia.
L’Avvento risponde a una domanda profonda e importante: chi sei tu? Oggi l’intera società chiede conto a noi cristiani: chi siete voi? Cosa volete? Cosa chiedete? Se siamo credenti dobbiamo sentirci responsabili perché la nostra risposta sia testimonianza di amore, verità e giustizia.
Il deserto è l’umanità organizzata escludendo Dio. Anche noi cattolici, nella nostra vocazione, siamo inviati nel deserto di questo mondo ad annunciare il Salvatore: “Chi viene dietro a me avrà la luce della vita”.
In Cristo siamo chiamati alla santità, a essere servi dell’amore del Creatore, ad annunciare la sua Parola. Quando gustiamo la vita nuova, vale a dire il modo di essere, pensare, scegliere, agire di Gesù, siamo capaci di trasmetterla a tutti.
Se ci convertiamo veramente al Vangelo diveniamo noi stessi luce per le genti liberando gli oppressi e manifestando la bellezza di un’esistenza in Cristo così da attrarre anche chi è lontano dalla fede.

 

Vivi la Parola

Papa Francesco

Vivi la Parola

Il blog di don Aldo Buonaiuto

Vivi la Parola

Segui tutte le celebrazioni di Papa Francesco in DIRETTA TV

LINK UTILI

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito ufficiale della Santa Sede

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito del quotidiano cattolico Avvenire

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito dell'agenzia di informazione religiosa

LINK UTILI - Vivi la Parola

Il mondo visto da Roma: sito dell'agenzia internazionale di informazione religiosa

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito del settimanale della diocesi di Fabriano-Matelica

LINK UTILI - Vivi la Parola

Il Vaticano oggi

Vivi la Parola

Il bimestrale tascabile che ti offre la Parola di Dio di ogni giorno

Vivi la Parola

IN TERRIS: Quotidiano internazionale on line