Home » Archivio » Battesimo del Signore (11 gennaio 2015)

Battesimo del Signore (11 gennaio 2015)

Battesimo del Signore (11 gennaio 2015) - Vivi la Parola

«Giovanni, vedendo Gesù venire verso di lui, disse: "Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo!"».

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 1, 7-11) 

In quel tempo, Giovanni proclamava: «Viene dopo di me colui che è più forte di me: io non sono degno di chinarmi per slegare i lacci dei suoi sandali. Io vi ho battezzato con acqua, ma egli vi battezzerà in Spirito Santo». Ed ecco, in quei giorni, Gesù venne da Nàzaret di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni. E, subito, uscendo dall'acqua, vide squarciarsi i cieli e lo Spirito discendere verso di lui come una colomba. E venne una voce dal cielo: «Tu sei il Figlio mio, l'amato: in te ho posto il mio compiacimento».
 

 

 

 

 

 

don Aldo

La sottomissione di Gesù a un rito di pentimento come il battesimo si spiega nel contesto della rivelazione cristiana tenendo presente il mistero dell’incarnazione. Pur non avendo peccato, è stato trattato da peccatore e si è fatto in tutto uguale ai fratelli. Non ha detto: “Mi dissocio dai colpevoli, non sono come loro”. Ha voluto invece espiare le colpe del mondo intero: il castigo che doveva cadere sugli uomini, ha investito lui che era innocente. E tutto ciò lo ha scelto liberamente.
A chi chiedeva se fosse il Messia, Giovanni Battista rispondeva risolutamente: “Io vi purifico con l’acqua. Tutt’al più riuscirò a commuovere i cuori al pentimento. Il mio battesimo non dà la vita; stimola solo la conversione. Invece c’è già uno fra di voi che vi battezza perché vi immerge nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo. Attraverso di Lui, il Cristo, ricevete la vita eterna”. 
Egli stesso è immerso nello Spirito Santo che discende dal cielo. I cieli rappresentano simbolicamente l’abitazione di Dio. La colomba, simbolo dell’amore, è un’immagine semplice che indica la presenza della terza figura della Trinità, personificazione dell’amore che unisce il Padre e il Figlio e lega a sé tutta l’umanità.
La vita divina viene partecipata a chiunque si battezza, per cui una vita nuova pulsa in essa. Ciò che il Padre Eterno è per natura, la persona battezzata lo diventa per partecipazione. Il cristiano prende parte alla missione divina attraverso quella vocazione specifica donatagli dallo Spirito Santo proprio attraverso questo sacramento.
Chiunque vive in Cristo è una nuova creatura: le cose vecchie sono passate, ne sono nate di nuove. Gioiamo perché apparteniamo al nuovo popolo dell’Altissimo: a noi è affidato il nuovo regno di Dio! Lo costruiamo con la nostra vita immersa in lui.
Il Salvatore ci dona la forza per mettere al posto dell’odio l’amore. Egli è la carità che ci libera dall’errore e ci fa scegliere la verità invece della falsità, la luce all’opposto delle tenebre. Gesù è la giustizia che ci rende giusti.
Non dobbiamo combattere nessuno, ma solo diventare il popolo di Dio unendoci tra di noi. Questa è la nuova evangelizzazione e la vittoria che vince il mondo grazie alla nostra fede.

 

 

Commento al Vangelo di don Oreste Benzi
(pubblicato su "Pane Quotidiano", tascabile che ti offre la Parola di Dio di ogni giorno commentata da don Oreste Benzi)
 

Cristo Signore va amato: è lui la via, la verità, la vita, è lui che ha parole di vita eterna. È lui del quale il Padre dice: «Questo è il mio figlio, l’amato, nel quale mi sono compiaciuto». 
Immergetevi in Cristo! Gesù salva tutte le cose belle dell’uomo. L’affetto che è in te, è lui che te lo salva e purifica. Dice Paolo: «Chi mi separerà dall’amore di Cristo?» (Rom 8,35). Nessuna cosa, solo io mi posso separare, allora Cristo è la nostra gioia perché è la vera vita. Gesù è la nostra vita, è il nostro pensiero, è la nostra salvezza!

Vivi la Parola

Papa Francesco

Vivi la Parola

Il blog di don Aldo Buonaiuto

Vivi la Parola

Segui tutte le celebrazioni di Papa Francesco in DIRETTA TV

LINK UTILI

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito ufficiale della Santa Sede

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito del quotidiano cattolico Avvenire

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito dell'agenzia di informazione religiosa

LINK UTILI - Vivi la Parola

Il mondo visto da Roma: sito dell'agenzia internazionale di informazione religiosa

LINK UTILI - Vivi la Parola

Sito del settimanale della diocesi di Fabriano-Matelica

LINK UTILI - Vivi la Parola

Il Vaticano oggi

Vivi la Parola

Il bimestrale tascabile che ti offre la Parola di Dio di ogni giorno

Vivi la Parola

IN TERRIS: Quotidiano internazionale on line